05
Apr

Julius Konietzko / Sebastiano Guiso: INCONTRO IN SARDEGNA – Fotografie dall’Isola

Un libro frutto della scoperta

“JULIUS KONIETZKO – SEBASTIANO GUISO: INCONTRO IN SARDEGNA – FOTOGRAFIE DALL’ISOLA” è un testo frutto dell’incredibile scoperta, in Germania, di un corposo e nutrito fondo fotografico ricco di immagini raffiguranti la Sardegna sotto una moltitudine di aspetti, da quello puramente paesaggistico a quello culturale, usi e costumi di una tradizione, scorci di territorio caratteristici tra cui Nuoro, Dorgali, Oristano, Cabras, San Giovanni di Sinis, Lodè, Oliena, Ollolai e altre località. Oltre ad un centinaio di fotografie realizzate da Julius Konietzko, un corpus fotografico che include anche una sessantina di scatti, in gran parte inediti, realizzati da Sebastiano Guiso, primo fotografo nuorese.

Il libro è frutto della collaborazione tra Salvatore Pinna Soru, nipote di Sebastiano Guiso, e Giovanni Masala, docente di italiano e sardo presso il dipartimento di Lingue e letterature romanze dell’università di Stoccarda, direttore della collana SARDÌNNIA (www.sardinnia.it) di cui questo testo fa parte (in quanto 12° volume) e direttore editoriale della casa editrice Giovanni Masala Verlag.

Note Biografiche:

Julius Konietzko (1886-1952), etnologo di fama mondiale e collezionista di arte esotica, nel 1931 (gennaio-marzo) si reca in Sardegna in compagnia della moglie Lore per acquistare oggetti di interesse etnografico. Ma approfitta del suo soggiorno anche per fotografare. I suoi soggetti preferiti sono i paesaggi, l’architettura rurale, il lavoro quotidiano, gli oggetti della cultura materiale e persone in costume tradizionale.

Sebastiano Guiso (1891-1955), un fotografo noto in tutta l’isola, da cui Konietzko acquista numerose foto originali che ritraggono in prevalenza persone in costume festivo a Nuoro e in alcuni paesi del circondario. Queste foto hanno un alto valore documentale, in quanto il fotografo nuorese alcuni anni prima di morire distrusse il suo intero archivio fotografico. Pertanto le fotografie acquistate da Konietzko indirettamente sono state salvate e ritrovate in Germania dopo quasi un secolo. Alcune furono scattate probabilmente il 3 maggio del 1929, quando il re Vittorio Emanuele III e la regina Elena visitarono Nuoro. In occasione di quell’evento si riversarono nel capoluogo barbaricino grandi masse di persone vestite a festa per onorare la coppia reale con un grande corteo in costume tradizionale. Nelle fotografie scattate da Guiso, un professionista dell’arte fotografica, le persone sono statiche, le scene all’aperto preparate accuratamente. La qualità tecnica di queste foto nella maggior parte è decisamente migliore rispetto alle riprese fotografiche realizzate da Konietzko, le cui immagini denotano tuttavia una maggiore spontaneità, tipica di un fotografo non professionista, e da un punto di vista etnografico sono estremamente significative.

 

Collana SARDÌNNIA  – Volume 12:

JULIUS KONIETZKO / SEBASTIANO GUISO: INCONTRO IN SARDEGNA – FOTOGRAFIE DALL’ISOLA

Stoccarda 2018;
Dimensioni: cm 21 x 30;
Pagine: 208;Illustrazioni: 160;
Lingua: italiano/tedesco;
ISBN: 978-3-941851-35-1

Solo 29€ e le spese di spedizione sono incluse nel prezzo!

COSA ASPETTI?

ACQUISTA SUBITO LA TUA COPIA

This post has no comments. Be the first to leave one!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *